comici

Chicco Paglionico

artisti / comici
Chicco Nasce alle 23.55 del 5 novembre 1984, 5 minuti dalla mezzanotte, 5kg tondi tondi, più che un bambino, quella notte, nacque una mortadella, il dottore invece del camice aveva addosso il grembiule del salumaio.
Crescendo, i suoi cartoni preferiti erano senza dubbio i cartoni delle pizze, per i cartoni animati ci volle un po’ più di tempo.
Scoperto che l’amore per il cibo non era tutto nella vita scopre anche l’amore per il teatro, interpretando per la prima volta a 6 anni il ruolo di  Vincenzino in “Miseria e Nobiltà”.
Da quel momento in poi non scende più dal palco, è un susseguirsi di commedie classiche e rivisitazioni moderne del teatro napoletano, fino all’adolescenza.
Nelle pause scolastiche estive lavora fin dal 2000(16 anni) come animatore serale in Villaggi Turistici, esperienza che gli regala la capacità di stare da solo su un palco e l’amore per la comicità.
Nell’inverno del 2010 comincia a frequentare diversi laboratori di cabaret in campania tra cui lo Zelig Lab KOMIKAMENTE al teatro Diana di Napoli.
Il 2012 è l’anno dell’esordio televisivo, ad ottobre è in tv a ZeligOff dove propone i monologhi di un commesso IKEA esausto e rassegnato alle richieste dei clienti.
Le sue performance vengono accolte benissimo sia dal pubblico degli spettacoli dal vivo che da quello televisivo, ed infatti a gennaio del 2013 debutta in prima serata e per 6 puntate a Zelig Circus Canale5 confermando le aspettative.
Nell ‘estate del 2013 inizia la tournée del suo spettacolo di cabaret “Dov’è l’uscita?” in cui oltre a raccontare il popolo dei centri commerciali racconta se stesso e le sue paure, le sue debolezze e le suo fobie, riuscendo però sempre a riderne e farne ridere.
La prima parte del 2014 lo vede impegnato al cinema con le riprese del film “Babbo Natale non viene da Nord” film scritto e diretto da Maurizio Casagrande che uscirà nelle sale a Natale dell’anno seguente, in cui Chicco interpreta Robertino, personaggio controverso, pavido con i più forti e dal cuore di pietra con i più deboli.
Nella seconda parte del 2014(ottobre) invece, torna a Zelig in prima serata su Canale5 confermando per 5 puntate il successo del suo personaggio:
il ComiCommesso più divertente d’Italia.